Diario Lavoro


Vai ai contenuti

difesa

Ministero Difesa: concorso pubblico per 264 Assistenti Tecnici
Titolo di studio richiesto: Diploma. Scadenza presentazione domanda: 16 agosto 2022


Estratto del bando di concorso.

Posti disponibili

E' indetto un concorso pubblico, per titoli ed esami, per il reclutamento di 264 unita' di personale non dirigenziale a tempo indeterminato di Assistenti Tecnici, nei ruoli del personale civile del Ministero della Difesa, secondo la seguente ripartizione: Assistente Tecnico per l'Informatica; Assistente Tecnico per i Sistemi Elettrici ed Elettromeccanici; Assistente Tecnico per la Cartografia e la Grafica; Assistente Tecnico Chimico-Fisico; Assistente Tecnico Artificiere; Assistente Tecnico per l'Edilizia e le Manutenzioni; Assistente Tecnico Nautico; Assistente Tecnico per l'Elettronica, l'Optoelettronica e le Telecomunicazioni; Assistente Tecnico per le Lavorazioni e Assistente Tecnico per la Motoristica, la Meccanica e le Armi.

Requisiti di ammissione
Diploma di Istruzione Secondaria di II grado; cittadinanza italiana; eta' non inferiore ai diciotto anni; idoneita' fisica allo svolgimento delle funzioni; godimento dei diritti civili e politici; non essere stati esclusi dall'elettorato politico attivo; non essere stati destituiti o dispensati dall'impiego presso una pubblica amministrazione; non aver riportato condanne penali; avere posizione regolare nei riguardi degli obblighi di leva; essere in possesso della condotta incensurabile etc.

Fasi del reclutamento
Il concorso si articolerÓ attraverso le seguenti fasi: una prova scritta, che consistera' in un test di 40 quesiti a risposta multipla vertenti sulle seguenti materie, diverse per ogni profilo: informatica di base, programmi informatici, sistemi operativi, fondamenti di elettrotecnica e meccanica, impianti elettromeccanici, macchine e apparecchiature elettriche, impianti elettrici, impianti di produzione, trasporto e distribuzione dell'energia elettrica, metrologia e attrezzature metriche, modellazione 3D, progettazione CAD, fisica, chimica, metrologia, attrezzature metriche, elementi di logistica e attrezzature di lavoro specifiche, idraulica, impianti di condizionamento, impianti elettrici, disegno tecnico, nozioni di motori endotermici, teoria dei segnali, misure elettriche, macchine e apparecchiature elettriche, termodinamica, meccanica applicata ed elementi costruttivi delle macchine etc. Una prova orale, che consisterÓ in un colloquio vertente sulle materie della prova scritta oltre che sulle seguenti materie: legislazione e normativa per la prevenzione degli infortuni e igiene del lavoro, ordinamento del ministero della Difesa; accertamento della conoscenza della lingua inglese e dei sistemi informatici.

Domanda di partecipazione
Nella domanda di partecipazione i concorrenti devono indicare: cognome e nome, codice fiscale, residenza, il possesso del titolo di studio, godimento dei diritti civili e politici, di essere in possesso dell'idoneita' fisica all'impiego, di non aver riportato condanne penali, di essere in regola nei riguardi degli obblighi di leva, di essere in possesso della condotta incensurabile etc.
La domanda di partecipazione al concorso deve essere presentata entro il 16 agosto 2022.
Per scaricare il bando completo e per inviare la domanda potete cliccare qui





Leggi anche:

Presidenza del Consiglio dei Ministri: concorso pubblico per 3.750 Diplomati





copyright Diario Lavoro - riproduzione vietata


Per rimanere aggiornato su
TUTTE LE ASSUNZIONI IN ITALIA
SCARICA I NOSTRI GIORNALI SUL LAVORO


Torna ai contenuti | Torna al menu